Cose da sapere sulla fibrosi polmonare

Il termine “polmonare” si riferisce al polmone, mentre il termine “fibrosi” si riferisce al tessuto cicatriziale, che è paragonabile alle cicatrici che crescono sulla pelle a seguito di una vecchia lesione o di un intervento chirurgico. La fibrosi polmonare (PF) è un tipo di malattia polmonare cronica che comporta la cicatrizzazione e l’ispessimento del tessuto simile a un pizzo attorno alle sacche d’aria – note come alveoli – nei polmoni.

Nel tempo, questi cambiamenti possono compromettere gravemente la funzione polmonare, spesso con conseguenze fatali. Può rendere i polmoni meno flessibili e ridurre la loro capacità di espandersi e contrarsi ad ogni respiro, il che può rendere più difficile la respirazione. Altre complicazioni includono l’ipertensione polmonare e l’insufficienza respiratoria, che si verificano quando i polmoni non sono in grado di trasportare abbastanza ossigeno nel flusso sanguigno senza assistenza. Ciò impedisce al cervello e ad altri organi di ricevere ossigeno adeguato.

In questo post tratteremo alcune informazioni chiave sulla fibrosi polmonare.

Sintomi

Il decorso della fibrosi polmonare e la gravità dei sintomi possono variare notevolmente da persona a persona. Alcune persone si ammalano gravemente molto presto. Altri hanno sintomi lievi che peggiorano gradualmente nel corso di mesi o anni.

I sintomi della fibrosi polmonare possono includere:

  • Fiato corto
  • Tosse secca persistente
  • Fatica e spossatezza
  • Perdita di appetito
  • Rapida perdita di peso
  • Fastidio al petto
  • Clubbing delle dita delle mani e dei piedi

Cause

La fibrosi polmonare è una malattia complessa che può essere causata da una moltitudine di fattori. Ma nella maggior parte dei casi, la causa esatta della fibrosi polmonare non può essere individuata. I ricercatori hanno diverse teorie su ciò che potrebbe scatenare la PF, ma si ritiene che sia correlata all’infiammazione nei polmoni che innesca lo sviluppo del tessuto cicatriziale. Ciò può essere causato da una varietà di fattori, tra cui:

Fattori ambientali

Respirare regolarmente sostanze chimiche o determinate tossine presenti nell’aria come amianto, polvere di silice, polvere di metallo duro e polvere di carbone può danneggiare i polmoni.

Farmaci

Alcuni farmaci, inclusi alcuni farmaci chemioterapici, antibiotici come la nitrofurantoina, farmaci usati per trattare i battiti cardiaci irregolari e farmaci antinfiammatori come il metotrexato possono causare fibrosi polmonare.

Radioterapia

La radioterapia per il cancro al polmone o al seno può danneggiare il tessuto polmonare e può aumentare il rischio di fibrosi polmonare.

Genetica

Gli esperti medici ritengono che alcuni tipi di fibrosi polmonare possano essere causati da geni che funzionano all’interno delle famiglie.

Malattie autoimmuni

Alcune condizioni mediche, come l’artrite reumatoide e il lupus, possono causare danni ai polmoni che portano alla fibrosi polmonare.

Infezioni

Alcune infezioni virali e batteriche, come la polmonite e la tubercolosi, possono causare fibrosi polmonare.

Idiopatico

In alcuni casi, la causa alla base della fibrosi polmonare non è chiara. Questo è chiamato fibrosi polmonare idiopatica (IPF), che è un tipo di fibrosi polmonare che si verifica nelle persone che non hanno una causa nota per la malattia.

Diagnosi

Per diagnosticare la fibrosi polmonare, i tuoi medici possono valutare la tua storia medica e familiare, discutere i tuoi segni e sintomi, esaminare qualsiasi polvere, gas o esposizione chimica che hai avuto ed eseguire un esame fisico. Lui o lei può anche utilizzare test di imaging come una radiografia del torace o una TAC, nonché test di funzionalità polmonare per misurare il funzionamento dei polmoni. Gli esami del sangue possono anche essere prescritti dal medico per controllare la funzionalità del fegato e dei reni, nonché per escludere altre malattie.

Trattamento

Non esiste una cura per la fibrosi polmonare, ma il trattamento può aiutare a gestire i sintomi e rallentare la progressione della malattia. Ciò può includere farmaci per ridurre la velocità con cui peggiorano le cicatrici, immunosoppressori, ossigenoterapia, riabilitazione polmonare e trapianto di polmone nei casi più gravi.

Prognosi

Le prospettive per la fibrosi polmonare sono molto variabili a seconda della causa sottostante e della gravità della malattia. Alcune persone possono rispondere bene al trattamento, mentre altre possono sperimentare una progressione più rapida della malattia o trovare la mancanza di respiro debilitante.

Chiave da asporto

La fibrosi polmonare (PF) è un tipo di malattia polmonare rara che causa l’ispessimento del tessuto attorno alle sacche d’aria all’interno dei polmoni. Uno dei motivi per cui la fibrosi polmonare viene spesso diagnosticata erroneamente è che i suoi sintomi sono simili a quelli di altre malattie polmonari. La maggior parte delle persone con PF sviluppa sintomi tra i 50 ei 70 anni. Se si verifica uno dei sintomi sopra elencati, consultare immediatamente il medico e essere persistente se la salute dei polmoni non migliora. Inoltre, informa il tuo medico di qualsiasi storia familiare di malattia polmonare o precedente esposizione a fattori di rischio.

Prenota oggi il controllo completo della salute del corpo