Cos’è il ritmo circadiano? So tutto al riguardo

Immagina questo, hai dormito all’una di notte ogni notte per tutta la vita. Ma oggi decidi di fissare il tuo programma di sonno e di andare a letto alle 22:00. Allora, cosa pensi che succederà dopo? Beh, non riusciresti a dormire all’ora che avresti deciso.

Ma perché? Perché il tuo ritmo circadiano è già impostato.

Cos’è esattamente il ritmo circadiano?

Puoi considerare il ritmo circadiano come l’orologio del tuo corpo. Influisce quando ti svegli e ti addormenti. Scopriamone di più, di cosa si tratta, le sue funzioni e come ripristinarlo.

Ritmo circadiano a lungo

Il tuo ritmo circadiano è l’orologio del tuo corpo nell’arco di 24 ore. Ciò significa che controlla il tuo programma quotidiano, incluso quando ti svegli e quando dormi. È influenzato principalmente dalla luce del giorno e dall’oscurità. Tutti i motivi per cui ti svegli quando la luce del sole colpisce il tuo viso e dormi quando la stanza è completamente buia.

Secondo il ritmo circadiano, il cervello riceve segnali per regolare la temperatura corporea e il metabolismo per preparare il corpo a dormire o mantenerti vigile.

Se impostato correttamente, l’orologio del tuo corpo può promuovere un programma di sonno coerente. Tuttavia, quando questo ritmo circadiano viene sbilanciato, può causare problemi di sonno, inclusa l’insonnia. Secondo la ricerca, si osserva anche che i ritmi circadiani svolgono un ruolo enorme in vari aspetti della salute fisica e mentale.

Come funziona?

Nelle persone, i ritmi circadiani sono responsabili del coordinamento dei sistemi del corpo mentale e fisico. Il sistema digestivo, ad esempio, produce proteine ​​per sincronizzarsi con il consueto orario dei pasti. Inoltre, il sistema endocrino controlla gli ormoni per adattarsi al normale dispendio energetico.

Questi ritmi sono collegati a un orologio interno situato nel cervello, più precisamente in una parte chiamata ipotalamo. In diversi momenti della giornata, i geni dell’orologio inviano segnali per regolare e controllare l’attività in tutto il corpo.

Oltre alla luce e all’oscurità, anche altri segnali, come l’attività sociale, l’esercizio fisico e la temperatura, possono influenzare l’orologio interno.

Alcuni fattori che influenzano i ritmi circadiani

Esistono diversi fattori legati allo stile di vita che possono influenzare i ritmi circadiani del tuo corpo. Questi includono i turni di lavoro, il viaggio e la differenza di fuso orario, i farmaci, lo stress e le condizioni di salute mentale.

Turni di lavoro:

È ovvio che i turni di lavoro possono influenzare in modo significativo i ritmi circadiani. Quando le persone lavorano nei turni di notte, alterano il ritmo naturale del corpo. Costringono il cervello a stare attento quando è ora di dormire e lo costringono a dormire quando è ora di svegliarsi.

Viaggi e fusi orari

Viaggiare influisce in modo significativo sui fusi orari poiché il tuo corpo non è sincronizzato con l’ora del tuo nuovo ambiente. Il tuo ritmo circadiano è allineato con il luogo da cui sei partito. Ciò può portare a stanchezza durante il giorno o a rimanere svegli tutta la notte.

Fatica:

Questa interruzione è spesso attribuita ai cambiamenti ormonali, in particolare al rilascio di cortisolo, l’ormone dello stress. Livelli elevati di cortisolo possono interferire con il sonno, influenzando la regolarità del ritmo circadiano. L’attivazione del sistema nervoso simpatico, innescata dallo stress, prepara il corpo all’azione, ostacolando il rilassamento prima di coricarsi.

Situazioni pericolose:

Alcune situazioni pericolose per la vita possono alterare il ritmo circadiano. In queste situazioni, il segnale del ritmo circadiano viene spento per mantenere l’individuo sveglio in modo che possa sfuggire al pericolo anche quando è l’ora abituale di dormire.

Caffeina:

La caffeina, un comune stimolante, esercita una notevole influenza sul ritmo circadiano che regola il ciclo sonno-veglia. Bloccando i recettori dell’adenosina nel cervello, la caffeina favorisce la vigilanza e ritarda l’inizio della produzione di melatonina che induce il sonno. Il consumo di caffeina, soprattutto nel pomeriggio o alla sera, può causare difficoltà ad addormentarsi e una riduzione della durata del sonno. L’impatto dello stimolante sull’architettura del sonno può ridurre il sonno profondo e alterare l’equilibrio delle fasi del sonno.

Esercizio vigoroso:

L’esercizio intenso prima di andare a dormire può aumentare la temperatura corporea interna e stimolare il rilascio di adrenalina, ostacolando potenzialmente la capacità del corpo di rilassarsi per dormire. Ciò può portare a ritardi nel rilascio di melatonina, interrompendo la naturale progressione del ritmo circadiano

Come puoi ripristinare il tuo ritmo circadiano?

  • Assicurati di avere un programma alimentare regolare.
  • Mantieni un orario fisso per dormire e svegliarti
  • Preferisco cenare presto.
  • Dormi su un materasso comodo
  • Evitare disturbi digitali nella stanza, come computer portatili, telefoni cellulari e televisione.
  • Assicurarsi che la temperatura della stanza sia fredda. Ma non abbastanza freddo da farti star male.
  • Mantieni la stanza buia.
  • Evita di fare un pisolino durante il giorno.
  • Evita le attività fisiche prima di andare a dormire.
  • Limitare la caffeina, la nicotina e l’alcool, prima di dormire.
  • Gestisci la tua esposizione alla luce.

Pensieri conclusivi

Il ritmo circadiano è come l’orologio interno del nostro corpo, che guida i nostri schemi di sonno, i livelli di energia e altro ancora. È influenzato da cose come l’esposizione alla luce, lo stress, la caffeina e l’esercizio fisico. Quindi, sapere come lavorarci può fare davvero la differenza nella nostra vita quotidiana. Prestare attenzione a quando ci sentiamo leggeri, gestire lo stress, essere consapevoli dell’assunzione di caffeina e programmare correttamente i nostri allenamenti può contribuire a un sonno migliore e a uno stile di vita più sano ed energico. È come un piccolo segreto per sentirsi bene, semplicemente seguendo il flusso dei ritmi naturali del nostro corpo. Quindi, eccoci a dormire un po’ di qualità e a vivere in sincronia con il nostro ritmo interno!

Prenota oggi stesso il tuo check-up completo della salute del corpo