Cura del bambino: consigli per l’igiene che devi conoscere

Essere mamma per la prima volta non è facile. Potresti avere molte domande su come prenderti cura del tuo neonato: come nutrirlo, come farlo addormentare, come calmarlo e molto altro ancora. Una mente confusa e cento problemi a cui devi occuparti uno per uno.

Tra questi cento temi su cui confondersi c’è l’igiene. Praticare tu stesso una buona igiene è importante, ma molto più cruciale per il tuo bambino. Perché? Perché sono delicati. Sono 10 volte più vulnerabili alle infezioni perché il loro sistema immunitario è più debole.

Quindi, bisogna stare attenti e prestare molta attenzione all’igiene. Ecco alcuni suggerimenti che puoi seguire:

Fate loro un bagno regolare

Ci sono alcuni giorni in cui sei semplicemente troppo pigro per fare il bagno da sola, figuriamoci per fare il bagno al tuo bambino. Quindi, ecco un gentile promemoria per uno di quei giorni. Fargli un bagno regolare è fondamentale per la sua igiene. Il “normale” qui varia.

I bambini di età inferiore a un anno non hanno bisogno di fare il bagno tutti i giorni. In questo caso, punta ad almeno tre giorni alla settimana. Già che ci sei, assicurati di utilizzare un sapone e uno shampoo delicati e privi di tossine. Sentiti libero di usare un batuffolo di cotone imbevuto di soluzione salina per pulire l’orecchio esterno, l’angolo degli occhi e il naso. Assicurati di non inserire il batuffolo di cotone nell’orecchio o nel naso.

Pulisci la tua casa

Un ambiente pulito è importante quanto un corpo pulito. Con pulizia non intendiamo tenere in ordine l’armadio o la stanza dei bambini. Intendiamo pulire a fondo non solo l’ambiente circostante, ma tutto ciò su cui di solito mettono le mani. Ciò include articoli per bambini, giocattoli e carrozzine.

Cerca di pulire le sue cose e igienizzarle, soprattutto i giocattoli poiché i bambini di solito li mettono in bocca. Ti consigliamo di utilizzare uno sterilizzatore e di asciugare adeguatamente i giocattoli.

Tieni a bada parassiti e insetti

Se lucertole, ratti, gatti e insetti sono ospiti comuni nella tua casa, devi essere molto più attento a sbarazzartene. È ovvio che possono sporcare l’ambiente e rendere il bambino più incline a sviluppare infezioni.

Puoi scegliere i servizi di disinfestazione per limitare la presenza di questi parassiti e insetti. Assicurati che il tuo bambino rimanga distante durante la sessione di disinfestazione.

Taglia le unghie e puliscile

Un bagno regolare non pulisce le unghie. Inizia tagliando le unghie perché ospitano sporco e germi. Poiché i bambini di solito mettono le dita in bocca, ciò può renderli più inclini alle malattie. Quindi, assicurati di tagliare le unghie e pulire il letto ungueale al rovescio.

Non ignorare l’igiene orale

Un bambino non ha i denti, quindi l’igiene orale è importante? Si scopre che lo è. Prima che compaiano i denti, opta per un panno pulito e morbido o una garza avvolta attorno al dito. Inumidiscilo con acqua, assicurandoti che sia umido ma non eccessivamente bagnato. Usalo per pulire delicatamente le gengive e i potenziali siti dei denti del tuo bambino. Non appena spunta il primo dentino, puoi iniziare a lavargli i denti utilizzando uno spazzolino da dito a setole morbide, composto da una testina piccola e realizzato con materiali atossici. Puoi iniziare a lavargli i denti non appena appare il primo dentino. Pulire con uno spazzolino a setole morbide, composto da una testina piccola e realizzato con materiali atossici. Già che ci sei, non dimenticare la lingua del bambino perché potrebbe avere depositi di latte che sono un segnale di allarme per la salute orale.

Lava le mani del tuo bambino

I bambini spesso si mettono le mani in bocca, diventando così un ospite di germi. Pertanto, cerca di lavarsi le mani con saponi delicati e lavarle frequentemente.

Cambia i pannolini regolarmente

Cambiare i pannolini è davvero un compito. Ciò nonostante, è fondamentale. Cerca di cambiare il pannolino non appena si sporca. Puoi anche ridurre lo sviluppo di eruzioni cutanee e irritazioni.

Già che ci sei, assicurati di pulire anche la zona del pannolino del tuo bambino. Puoi usare salviette delicate per neonati; non lasciare la zona umida. Inoltre, non dimenticare di lavarti anche le mani.

Pensieri conclusivi

Mantenere l’igiene del tuo bambino è fondamentale per la sua salute e il suo benessere. Dal cambio del pannolino alla routine del bagno, dall’igiene orale alla pulizia dell’ambiente circostante, ogni aspetto gioca un ruolo significativo nella prevenzione delle malattie e nel favorire una buona salute. Come madre, presta particolare attenzione a garantire che le pratiche igieniche non siano solo seguite attentamente ma anche adattate man mano che il tuo bambino cresce. Con un’attenzione consapevole e costante, puoi aprire la strada a un’infanzia più sana e felice per il tuo piccolo. Ricorda, le abitudini igieniche instillate fin dall’inizio possono impostare il corso per una vita di buona salute e benessere.

Prenota oggi stesso il tuo check-up completo della salute del corpo