È uscito il nuovo aggiornamento di Windows 11: ecco 3 nuove funzionalità che amo e una che odio

L’ultimo aggiornamento di Windows 11 (KB5025239) è ora disponibile e arriverà su tutti i PC, che ti piaccia o no.

Questo perché si tratta di un aggiornamento importante che è obbligatorio, quindi puoi installarlo manualmente aprendo Windows Update e scaricandolo da lì o scaricandolo direttamente dal sito Web di Microsoft.

Se non lo installi manualmente, Windows 11 alla fine lo scaricherà e lo installerà automaticamente, per garantire che il tuo PC tragga vantaggio dalle ultime correzioni di bug e funzionalità.

Tuttavia, mentre molte delle nuove funzionalità incluse in questo aggiornamento sono benvenute, c’è un’aggiunta che si sta rivelando molto controverso. Se vuoi sapere cosa aggiunge Microsoft al tuo PC con l’aggiornamento KB5025239 di Windows 11, continua a leggere per le mie tre nuove funzionalità preferite e una che odio assolutamente.


Le 3 migliori nuove funzionalità di Windows 11 KB5025239

Complessivamente, Windows 11 KB5025239 viene fornito con 25 modifiche e correzioni, alcune delle quali sono piuttosto minori. Tuttavia, queste sono le mie tre nuove funzionalità preferite:

1. La barra delle applicazioni ha un aspetto migliore

Windows 11 KB5025239 apporta alcune sottili modifiche alla barra delle applicazioni che aiutano a migliorarne l’aspetto generale. Il cambiamento più grande è che quando hai impostato Windows 11 in modalità oscura in Impostazioni > Personalizzazione > Colori e le app in modalità chiara, la casella di ricerca apparirà più chiara, rendendola più facile da vedere e utilizzare.

Alcuni utenti riceveranno anche un nuovo pulsante che consente loro di aprire la nuova modalità di chat Bing AI basata su ChatGPT direttamente dalla casella di ricerca nella barra delle applicazioni. Fastidiosamente (ma non una sorpresa), la chat di Bing si apre in Microsoft Edge, indipendentemente dal browser Web che hai impostato come predefinito.

2. Miglioramenti dell’accessibilità

Microsoft ha svolto un lavoro ammirevole quando si tratta di aggiungere funzionalità di accessibilità ai suoi prodotti, inclusi software e hardware, e mentre Windows 11 KB5025239 non offre nuove funzionalità di accessibilità, corregge e migliora molte di quelle esistenti.

Un’importante correzione risolve un bug frustrante che causava l’arresto anomalo di PowerPoint, il software di presentazione di Microsoft, durante l’utilizzo degli strumenti di accessibilità.

L’aggiornamento consente inoltre a Microsoft Narrator, uno strumento di sintesi vocale, di leggere gli elenchi a discesa in Microsoft Excel.

3. Windows LAPS

L’aggiunta di Windows LAPS (Local Administrator Password Solution) è un po’ una funzionalità di nicchia, ma in realtà è molto richiesta dagli amministratori di sistema nei reparti IT.

Consente agli amministratori di gestire le password degli account locali sui dispositivi Windows e di eseguirne il backup nel cloud. Consente inoltre la crittografia delle password e la rotazione automatica delle password per una maggiore sicurezza ed è ora integrato in modo nativo in Windows 11, semplificando notevolmente la configurazione e l’utilizzo.

Se non sei interessato a Windows LAPS, questo potrebbe non sembrare un grosso problema, ma per le persone che lo fanno Fare usalo, questo è un fantastico aggiornamento che è già stato accolto calorosamente.

La peggiore nuova funzionalità del premio KB5025239 di Windows 11 va a…

…Annunci nel menu Start. Sì, come abbiamo riportato alcune settimane fa, Microsoft sta ignorando la controversia e continua ad aggiungere pubblicità al menu Start di Windows 11.

Nel registro delle modifiche di Windows 11 KB5025239, Microsoft afferma di aver aggiunto “notifiche per gli account Microsoft nel menu Start”. Originariamente individuate in una build iniziale, queste notifiche sono essenzialmente annunci per i servizi Microsoft. Ad esempio, viene visualizzata una notifica che ricorda di eseguire il backup dei file e facendo clic sul pulsante si accede al servizio di backup su cloud One Drive di Microsoft.

Questi possono andare bene per le persone che sono già iscritte, ma per molte persone questo è solo un altro metodo invasivo che Microsoft utilizza per convincere più persone a iscriversi ai suoi servizi.

La buona notizia è che potresti non vedere ancora questa funzionalità, poiché Microsoft l’ha distribuita solo a un piccolo pubblico “fortunato”, anche se minaccia di implementarla “più ampiamente nei prossimi mesi”. Grande.

Microsoft afferma che sta raccogliendo feedback su questa funzionalità e provando alcuni approcci visivi diversi, quindi speriamo che prenda in considerazione i commenti delle persone.