Giornata mondiale dell’igiene delle mani: perché lavarsi le mani è importante

Sono le piccole cose che fanno una grande differenza. L’esercizio fisico regolare e il consumo di una dieta sana sono tutti requisiti per mantenersi in buona salute. Ma ti stai ancora perdendo qualcosa di cruciale. Qualcosa che potrebbe non essere nelle tue ipotesi più sfrenate: il lavaggio delle mani.

Sì, hai letto bene. Per tutta la nostra infanzia ci è stata insegnata l’importanza del lavaggio delle mani. Purtroppo, ora gli viene data solo poca importanza.

Quindi, in questa Giornata mondiale dell’igiene delle mani, uniamoci e rivisitiamo l’imperativo del lavaggio delle mani per una vita più sana.

Perché il lavaggio delle mani è importante?

Secondo gli studi, la maggior parte delle persone non si lava correttamente le mani o non si lava affatto. Solo il 5% delle persone pratica l’igiene delle mani e si lava le mani correttamente. Quando si tratta di lavarsi le mani durante le faccende domestiche o durante i pasti, solo il 20% delle persone si lava le mani prima della preparazione del cibo e il 39% prima di mangiare.

Queste statistiche e cifre sorprendenti sono motivo di preoccupazione. Ma non è l’unico motivo per cui il lavaggio delle mani è importante. Ecco alcuni motivi importanti per cui il lavaggio delle mani dovrebbe essere un’abitudine salutare che devi sviluppare:

Protegge dalle malattie infettive

A nessuno piace soffrire di malattie. Possono essere scomodi, un enorme disagio e possono ostacolare i nostri piani e le nostre attività quotidiane. Mentre la maggior parte delle persone dice che le malattie e le malattie non possono essere prevenute, le prendi quando le prendi; tuttavia, non è il caso. Uno dei motivi per cui soffriamo di malattie infettive è perché non seguiamo i protocolli igienici di base. Uno di questi protocolli è lavarsi regolarmente le mani. Una corretta igiene delle mani che integra altre misure critiche è molto efficace quando si tratta di fermare la diffusione dell’infezione. Una corretta igiene delle mani può prevenire fino al 50% delle malattie infettive.

Può ridurre il rischio di Covid-19

Dal 2019, il mondo sta combattendo la pandemia di Covid. Sebbene ci siano stati alti e bassi per quanto riguarda il numero di contagi, il Covid non è scomparso dalla faccia del mondo, potrebbe non esserlo nel prossimo futuro. Pertanto, è essenziale rimanere protetti per la nostra salute e per coloro che ci circondano. Una corretta igiene delle mani può ridurre il rischio di Covid-19 uccidendo il virus SARS responsabile dell’epidemia. Quindi, oltre a indossare maschere e mantenere la distanza sociale, anche l’igiene delle mani è fondamentale in questa lotta contro COVID-19.

Vantaggioso per te

Investire nell’igiene delle mani può produrre rendimenti significativi. Lavandoti spesso le mani puoi tenere a bada le malattie, generando così risparmi sotto forma di costi di trattamento che eviti.

Può prevenire l’acne

Stai lottando con l’acne? Se sì, è necessario esaminare attentamente l’igiene delle mani. Oltre alla pelle grassa, l’acne è causata da germi e batteri che puoi prendere da un milione di cose intorno a te. Sorprendentemente, se si tratta di statistiche, ci sono circa 1000-1500 batteri che vivono sulla tua mano. Immagina cosa succederà se le tue mani toccano il tuo viso.

Questi batteri si trasferiranno sul tuo viso, il che può portare all’acne. Puoi usare un miliardo di prodotti per la cura della pelle, ridurre il cibo oleoso e applicare la protezione solare, ma se non presti sufficiente attenzione all’igiene delle mani, l’acne potrebbe non scomparire presto.

Quanto spesso dovresti lavarti le mani?

Venendo alla domanda più importante, quanto spesso dovresti lavarti le mani? Una volta al giorno? Sbagliato.

Ecco quando dovresti lavarti le mani:

  • Prima di mangiare
  • Prima e dopo l’assistenza ai malati
  • Prima e dopo il trattamento di un infortunio
  • Dopo aver usato il bagno
  • Dopo aver pulito un bambino o aver cambiato i pannolini
  • Dopo aver tossito, starnutito o soffiato il naso
  • Dopo aver dato da mangiare o toccato un animale
  • Dopo aver toccato la spazzatura
  • Dopo aver usato il telefono
  • Dopo aver toccato i capelli
  • Dopo aver graffiato

L’elenco è infinito. È fondamentale lavarsi le mani o igienizzarle quando si pensa di aver contratto germi e batteri.

Come lavarsi correttamente le mani?

Quale pensi sia il modo giusto per lavarsi le mani? Basta lavarlo con acqua? Sbagliato. Idealmente, devi usare il sapone e strofinare le mani, compresa la parte sotto le unghie o tra le dita, per 30-40 secondi. È anche importante asciugarli con un asciugamano pulito. Un asciugamano può essere un terreno fertile per i batteri, quindi devi assicurarti di utilizzare un asciugamano pulito.

La linea di fondo

Una corretta igiene delle mani potrebbe sembrare banale e insignificante, ma è della massima importanza per la tua salute e per chi ti circonda. Una corretta igiene delle mani può prevenire la diffusione di malattie infettive, controllare l’acne e migliorare la salute.

Quindi, mentre stiamo arrivando alla fine di questo post sul blog, lascia che questo ti ricordi di alzarti e lavarti le mani, non solo in occasione della Giornata mondiale dell’igiene delle mani, ma 365 giorni all’anno.

Prenota oggi il controllo completo della salute del corpo