Google aggiunge un’altra dose di intelligenza artificiale a Workspace per mettersi al passo con Microsoft

Con l’IA generativa guidata dall’uomo che ha preso d’assalto lo spirito del tempo in prodotti come ChatGPT e DALL-E di OpenAI, era solo una questione di tempo prima che Google entrasse nella mischia.

“Gli sviluppatori e le aziende possono ora provare nuove API e prodotti che rendono facile, sicuro e scalabile iniziare a costruire con i migliori modelli di intelligenza artificiale di Google tramite Google Cloud e un nuovo ambiente di prototipazione chiamato MakerSuite”, ha dichiarato il CEO di Google Cloud Thomas Kurian in un post sul blog.

Ha anche affermato che le nuove funzionalità di intelligenza artificiale generativa in Google Workspace aiuterebbero gli utenti a creare e creare meglio collaborare sui contenuti.

Gli investimenti in AI di Google

Mentre Microsoft ha scelto di investire in OpenAI (due volte, anche) per portare ChatGPT sul suo motore di ricerca Bing, Google ha sviluppato le proprie soluzioni per i clienti di Google Cloud e Google Workspace.

documenti Google genera già automaticamente riepiloghi per i documenti e Smart Compose in GMail prevede già i nomi dei destinatari e altre parole.

Tuttavia, il più grande sviluppo per le aziende è che le app vengono trascinate in linea con il set di funzionalità di ChatGPT, essendo in grado di ricevere suggerimenti come “Offerta di lavoro per un rappresentante di vendita regionale” o “Ricetta di pasta vegetariana” e trasformarli in testo.

Solo gli sviluppatori “selezionati” possono accedere agli strumenti di Google Cloud in anteprima privata in questo momento, anche se promette che presto verrà aperta una lista d’attesa. È un caso simile per le nuove funzionalità di intelligenza artificiale generativa di Google Workspace, che saranno disponibili solo per “un numero limitato di trusted tester” nelle prossime settimane.

E forse è positivo che Google sembri impiegare il suo tempo per ottenere la sua implementazione AI per Workspace, dato che l’implementazione di ChatGPT di Bing stava minacciando gli utenti fino a quando Microsoft è intervenuta.

COSÌ, nonostante quel “codice rosso” nel dicembre 2022non è proprio il caso che Google Cloud, una consociata del colosso tecnologico con un tasso di esecuzione annuo (ARR) di circa $ 29 miliardi, stia inseguendo la coda di una tendenza o sia coinvolta in una corsa agli armamenti con i suoi principali concorrenti.

Kurian l’ha fatto annunciare nel febbraio 2023 (in particolare dopo l’annuncio di Microsoft della sua partnership con OpenAI) che Google stava investendo oltre $ 300 milioni in Anthropic, una startup AI composta da diversi ex dirigenti senior di OpenAI, ma afferma che investimenti simili erano in corso “da anni”.

Il suo obiettivo finale, con quell’investimento, è alimentare il chatbot di Anthropic, Claude, con l’infrastruttura Google Cloud.