I nuovi strumenti di personalizzazione di Google Chrome rendono il browser molto più divertente

Se ultimamente hai trovato Google Chrome un posto grigio e poco interessante, i nuovi strumenti di personalizzazione del browser rendono molto più facile dargli una mano di vernice tanto necessaria.

Nell’ultima versione di Chrome su desktop, Google ha aggiunto un nuovo pannello laterale che ti consente di provare una serie di nuovi colori, temi e impostazioni edificanti. Sebbene molte di queste opzioni fossero precedentemente disponibili in Chrome, queste nuove sono più facili da usare e ti consentono effettivamente di vedere le modifiche che stai apportando in tempo reale.

Se non hai attivato gli aggiornamenti automatici, puoi eseguire l’aggiornamento all’ultima versione andando sui tre punti nell’angolo in alto a destra della barra degli strumenti, quindi andando su Guida > Informazioni su Google Chrome.

Una volta aggiornato, come trovi gli strumenti di personalizzazione di Chrome? Apri una nuova scheda e vedrai un’icona “Personalizza Chrome” nell’angolo in basso a destra. Fai clic e si aprirà la nuova barra laterale. La sezione principale con cui giocherellare è la sezione “Aspetto” in alto.

Ciò ti consente di modificare due cose importanti: la combinazione di colori generale del tuo browser Chrome e l’immagine di sfondo, che puoi impostare per cambiare ogni giorno. Fai clic su “Cambia tema” e vedrai una gamma di opzioni di sfondo predefinite da una selezione di artisti, o alcune più sottili come “forme geometriche” se sono troppo fonte di distrazione.

Se non riesci a deciderne uno, attiva semplicemente l’opzione “Aggiorna ogni giorno” all’interno di ogni raccolta e Chrome li scorrerà. Oltre a questi temi, puoi anche scegliere un colore di sfondo per la barra degli strumenti e le schede, grazie alla griglia più in basso.

Ci sono 15 colori predefiniti tra cui scegliere, anche se puoi diventare super granulare con lo strumento contagocce, che ti consente di inserire i tuoi valori RGB (nel caso te lo stessi chiedendo, il logo CercaGratis è R:47, G:110, B :145).

Grandi cambiamenti sotto il cofano

Gli strumenti di personalizzazione rinnovati di Chrome sono un bel miglioramento della qualità della vita per gli utenti normali, anche se non è così drammatico come il nuovo browser Opera One basato sull’intelligenza artificiale, che ha un chatbot integrato chiamato Aria.

Finora Google è stato reticente a fare questo passo, preferendo mantenere il suo chatbot di Google Bard come un “esperimento” separato che si apre in una finestra del browser. Ma Bard inizierà presto ad apparire in modo più prominente nei prodotti Google, inclusi i telefoni Chrome e Pixel (dove si dice che il chatbot abbia il proprio widget).

Google sta anche apportando separatamente alcuni grandi cambiamenti sotto il cofano di Chrome, con i suoi piani per disattivare i cookie di terze parti che vanno avanti a un ritmo glaciale. Quindi, mentre Microsoft Edge è ora probabilmente un browser migliore di Chrome, Google sta lentamente reinventando il suo browser sotto il cofano.

Se stai cercando di personalizzare e modificare ancora di più Google Chrome per adattarlo ai tuoi nuovi temi, ricorda che le migliori estensioni di Chrome sono anche un ottimo modo per aggiungere nuove funzionalità come le schede che si chiudono automaticamente quando sono inattive, purché tu fai attenzione alle estensioni dannose che possono rubare i tuoi messaggi Gmail e altro ancora.