Il nuovo aggiornamento di Windows 11 fallisce poiché gli utenti segnalano tempi di avvio lenti e velocità SSD ridotte

Sembra che Microsoft potrebbe avere un altro errore di aggiornamento di Windows 11 tra le mani, con rapporti secondo cui alcuni utenti stanno riscontrando tempi di avvio del PC più lunghi dopo aver installato l’ultima patch.

Come riporta Neowin, un thread in crescita su Reddit ha numerosi utenti che si lamentano del fatto che dall’installazione dell’aggiornamento cumulativo di Microsoft, rilasciato il 14 marzo, la velocità dei loro SSD (unità a stato solido) è diminuita drasticamente.

In un post (che puoi vedere di seguito), un utente afferma che la velocità del proprio SSD è scesa da 7.000 MB/s a 3.000 MB/s e persino fino a 1.000 MB/s. Apparentemente, la disinstallazione dell’aggiornamento ha riportato la velocità dell’SSD a 7.000 MB/s.

Commento da r/Windows11

Il post ha un numero crescente di voti positivi, con risposte che suggeriscono che altre persone stanno riscontrando problemi simili.

Commento da r/Windows11

Alcuni utenti hanno anche condiviso schermate di strumenti di benchmark della velocità dell’unità, come CrystalDiskMark, che mostrano il calo di velocità.

Dalla lettura dei post, sembra che questo bug riguardi solo gli SSD, non i dischi rigidi tradizionali, e gli SSD che sembrano essere interessati sono unità NVMe super veloci. Gli SSD SATA più lenti potrebbero non essere interessati; o se lo sono, il calo delle velocità potrebbe non essere così evidente.

Effetti a catena

Il rallentamento di un SSD una volta veloce è estremamente fastidioso e gli utenti si sono anche lamentati di come i loro PC abbiano funzionato notevolmente peggio dopo aver installato l’ultimo aggiornamento.

Una delle maggiori lamentele è stata che Windows 11 ora impiega più tempo ad avviarsi dall’aggiornamento. I tempi di avvio lenti erano uno dei maggiori fastidi dell’utilizzo di un PC, quindi è preoccupante vedere un aggiornamento reintrodurre il problema.

Se l’ultimo aggiornamento sta effettivamente rallentando la velocità dell’SSD, allora ha senso che se Windows 11 è installato su un SSD interessato, si caricherà più lentamente. Altrove su Reddit, un utente si è lamentato del fatto che i giochi installati su un SSD ora sono più lenti da caricare.

Anche se non siamo sicuri di quante persone siano interessate da questo problema, sembra che un numero crescente di persone se ne lamenti online. Se Microsoft ha nuovamente lanciato un aggiornamento di Windows 11 che ha un impatto negativo sulle prestazioni dei PC, allora è piuttosto imbarazzante per l’azienda.

La buona notizia è che la disinstallazione dell’aggiornamento sembra rimuovere il problema, quindi se il tuo PC ha iniziato a funzionare male dopo aver installato l’ultimo aggiornamento, prova a disinstallarlo. Si spera che Microsoft riconosca rapidamente il problema e rilasci una correzione che consentirà agli utenti di installare l’aggiornamento senza preoccuparsi che possa ostacolare le prestazioni dell’SSD.

Come disinstallare l’aggiornamento di Windows 11 (KB5023706).

Per disinstallare l’aggiornamento, apri il menu Start e digita “Impostazioni di Windows Update”. Da lì, fai clic su “Windows Update”, quindi su “Visualizza cronologia aggiornamenti”.

Successivamente, fai clic su “Disinstalla aggiornamento”, seleziona KB5023706, quindi fai clic su “Disinstalla”. Speriamo che questo risolva il problema; tuttavia, potresti scoprire che altri problemi, che l’aggiornamento KB5023706 ha risolto, riappariranno.