Il nuovo strumento di GoDaddy ti consente di accettare pagamenti senza un negozio online o un sito web

Registrar di domini e web hosting (si apre in una nuova scheda) società GoDaddy ha lanciato un nuovo sistema che consente agli imprenditori di registrare un nuovo dominio e iniziare ad accettare pagamenti dai clienti all’istante.

I domini pagabili sono link di pagamento con marchio che creano una pagina di checkout, condivisibile tramite un link, che consente ai clienti di nomi di dominio con sede negli Stati Uniti di iniziare ad accettare pagamenti poco dopo aver acquistato un dominio appena registrato.

Disponibile ora, Payable Domains funziona senza la necessità di un sito Web o di un negozio di e-commerce e può essere personalizzato con loghi aziendali, immagini di prodotti, costo di prodotti o servizi o altri contenuti di marca.

Paga tramite domini

Simile al servizio di link di pagamento condiviso di Monzo, la nuova offerta di GoDaddy include funzionalità come la possibilità di condividere domini pagabili con i clienti tramite testo, social media o codice QR, con commissioni di transazione del 2,3% + $ 0,30 per transazione online.

Titolari di attività commerciali che utilizzano il registrar di domini (si apre in una nuova scheda) per acquistare qualsiasi dominio è possibile accedere al servizio di dominio a pagamento tramite la dashboard di back-end di GoDaddy.

“Anche se c’è stata innovazione nei prodotti aggiuntivi per i nomi di dominio, come i servizi Domain Privacy e Ownership Protection, non è stato fatto molto per migliorare la capacità dei nomi di dominio stessi”, ha affermato Paul Nicks, President of Domains di GoDaddy.

“I domini sono stati ampiamente utilizzati come identità digitale per le aziende, ma con questa nuova funzionalità commerciale vediamo il nome di dominio assumere un ruolo molto più versatile per le piccole imprese emergenti. Il dominio pagabile in definitiva funge da strumento innovativo ed economico per gli imprenditori per accettare pagamenti online prima ancora di creare un sito web.

I clienti GoDaddy che registrano il dominio del loro nome o della loro attività riceveranno quindi il dominio pagabile corrispondente per accettare i pagamenti. I proprietari del dominio potranno quindi collegare un conto bancario al proprio account di pagamento GoDaddy una volta ricevuto il primo pagamento.

Un esempio dello strumento Payable Domains che crea un collegamento con l’opzione di condivisione sui social media, tramite testo o codice QR

Attualmente, GoDaddy Payments è integrato in una serie di prodotti commerciali di GoDaddy, tra cui il suo costruttore di siti Web, WordPress gestito e piani di negozio WooCommerce gestiti.

“Siamo fortemente concentrati sulla creazione di soluzioni di commercio connesso che semplifichino la crescita di un’azienda, sia che tu abbia appena dato un nome alla tua attività o che tu stia espandendo le sue vendite in tutto il paese”, ha affermato Osama Bedier, presidente del commercio di GoDaddy. “Con Payable Domains, non è mai stato così facile iniziare a vendere online.”

GoDaddy afferma che gli utenti dovranno completare il processo di verifica prima di poter ricevere i pagamenti per le transazioni.