L’aggiornamento di WhatsApp ti consente di continuare a far scomparire i messaggi, con il permesso

WhatsApp offre agli utenti la possibilità di conservare i messaggi che scompaiono solo un po’ più a lungo con il nuovo strumento Mantieni in chat.

Il modo in cui funziona è piuttosto semplice. Innanzitutto, seleziona il testo con l’informazione importante. Quindi tocca l’icona del segnalibro nella barra superiore dell’app per salvare detto messaggio. La funzione funziona con testo normale e note vocali, secondo un post su WhatsApp. I messaggi salvati mostreranno l’icona del segnalibro in modo da non dimenticare. Puoi anche controllare la cartella Messaggi conservati nel menu Impostazioni che organizza tutto tramite chat.

Tuttavia, c’è un problema: devi prima avere il consenso della persona che ha inviato il messaggio. Quando tenti di salvare qualcosa, il mittente riceverà una notifica che lo informa che il destinatario nella chat desidera conservare il messaggio. WhatsApp afferma che il mittente ha l’ultima parola. Se pongono il veto alla tua richiesta, non puoi fare nulla. Il messaggio verrà quindi “cancellato allo scadere del timer”.

Messaggistica flessibile

Potresti pensare che questo aggiornamento sia piuttosto strano in quanto sembra minare il concetto stesso di messaggi a scomparsa. Meta ha modificato la funzione per far durare più a lungo i messaggi nelle chat sin dal suo lancio nel 2021. Il periodo di tempo massimo prima dell’eliminazione è di 90 giorni. Meta afferma nell’annuncio che Keep in Chat offre una migliore “flessibilità per mantenere i messaggi (persone) di cui hanno bisogno”. Certo, puoi sempre eseguire lo screenshot dei messaggi per conservarli in modo permanente, ma forse la tua cartella sul dispositivo è un nido di immagini casuali che rendono la ricerca dell’immagine giusta un vero lavoro di routine. Questo aggiornamento può aiutarti a organizzare le cose.

Keep in Chat “verrà implementato a livello globale” nelle prossime settimane.

A proposito di testi, file scoperti in a WhatsApp iOS beta da fine marzo ha rivelato che Meta sta lavorando per consentire finalmente agli utenti un modo per modificare i messaggi. Quindi un giorno i proprietari di iPhone potrebbero essere in grado di annullare quegli errori di battitura imbarazzanti. Non si sa esattamente quando verrà avviato lo strumento di modifica poiché la funzione è apparentemente ancora in fase di sviluppo, ma è qualcosa da aspettarsi se accadrà. I possessori di Android, d’altra parte, hanno una versione beta prontamente disponibile aggiungendo a nuovo modo per modificare l’elenco dei contatti. È disponibile per il download tramite Google Play Store.

Assicurati di controllare l’elenco recentemente aggiornato di CercaGratis delle migliori offerte per smartphone per aprile 2023 se stai cercando qualcosa di nuovo su cui eseguire l’ultima versione di WhatsApp.