L’aggiornamento di Windows 11 porta Bing AI sulla barra delle applicazioni… ma implode con errori di avvio su alcuni PC

Il nuovo importante aggiornamento di Windows 11 (noto come “Moment 2”) è stato rilasciato come versione di anteprima, ma ha un pericoloso effetto collaterale per alcune persone che hanno personalizzato l’interfaccia del sistema operativo: un bug che impedisce al PC di stivale.

Questo è un grosso, grosso problema, ovviamente, e Microsoft lo ha segnalato come problema noto (rilevato da Bleeping Computer) nel documento di supporto per l’aggiornamento cumulativo di anteprima (KB5022913).

Microsoft osserva che alcune app di personalizzazione dell’interfaccia utente di terze parti possono causare errori con Explorer.exe che potrebbero ripetersi in un ciclo. Questo è Esplora file per chi non lo sapesse ed è il pilastro centrale dell’interfaccia di Windows 11 (le stesse cartelle e file con cui lavori sul desktop).

La società nomina ExplorerPatcher e StartAllBack come le app conosciute che approfondiscono il meraviglioso mondo della personalizzazione di Windows che sono interessate. Sebbene noti che gli utenti di StartAllBack che eseguono la versione 3.5.6 (o successiva) potrebbero evitare il bug.

Microsoft avverte: “Questi tipi di app utilizzano spesso metodi non supportati per ottenere la loro personalizzazione e, di conseguenza, possono avere risultati imprevisti sul tuo dispositivo Windows”.


Analisi: momenti non così magici per alcuni

Non è colpa nostra, in altre parole, e in questo caso possiamo dare un po’ di margine a Microsoft. L’intero set di gremlin potrebbe benissimo essere racchiuso nel modo in cui funzionano dette app di personalizzazione e, poiché si tratta di casi di nicchia, finora potrebbero essere sfuggiti alla rete di test.

Ovviamente dobbiamo anche ricordare che questo aggiornamento cumulativo è ancora in anteprima, il che significa che è facoltativo e come per qualsiasi cosa ancora in fase di test, potrebbero esserci problemi imprevisti.

In breve, potresti essere interessato a ottenere Bing AI sulla barra delle applicazioni, o Phone Link per iOS o una qualsiasi delle altre principali funzionalità introdotte da Moment 2, ma tieni presente che potresti riscontrare problemi qua e là.

Non sappiamo se altre app di personalizzazione potrebbero dover affrontare problemi simili relativi all’avvio, anche se non ci sono ancora prove che sia così. Detto questo, Stardock, che produce il popolare Start11, ha notato Cinguettio che KB5022913 può causare un comportamento strano con i colori della barra delle applicazioni, ma solo su monitor secondari, quindi si tratta di un problema tecnico molto minore rispetto all’errore di avvio. Start11 sta ricevendo un aggiornamento per risolvere anche questo problema.

Per ora, la cosa migliore da fare per chiunque esegua un’interfaccia utente personalizzata di terze parti potrebbe essere evitare il nuovo aggiornamento di Windows 11 fino a quando non lascia l’anteprima, solo per sicurezza.