Malattia del fegato grasso: che cos’è? Cause e trattamento

La malattia del fegato grasso è un problema medico comune che colpisce un numero significativo di persone in tutto il mondo.

Conosciuta anche come steatosi epatica in termini medici, si verifica quando il fegato ha una quantità anormalmente eccessiva di grasso accumulato. Questa condizione è prevalente soprattutto nei soggetti con diabete e in sovrappeso.

Anche se potrebbe non mostrare alcun sintomo, può causare gravi complicazioni alla salute. Apportare modifiche allo stile di vita è essenziale per prevenire e migliorare la malattia.

In questo articolo esploreremo le cause di questa condizione e scopriremo come i cambiamenti nello stile di vita possano essere un alleato fondamentale nella lotta contro il fegato grasso, soprattutto quello analcolico.

Cos’è esattamente la malattia del fegato grasso (FLD)?

Il fegato è l’organo principale del corpo per la digestione del cibo e dei rifiuti. Un fegato sano ha pochissimo grasso, se non nessuno. Quando consumi troppo alcol o mangi troppo cibo, il tuo corpo risponde convertendo parte delle calorie in grassi. Questo grasso viene poi immagazzinato nelle cellule del fegato. Il fegato grasso si verifica quando il grasso rappresenta più del 5%-10% del peso totale del fegato.

La malattia del fegato grasso viene classificata dai medici in due categorie:

Malattia epatica grassa non alcolica (NAFLD):

Una malattia in cui hai grasso ma nessun danno al fegato.

Steatoepatite non alcolica (NASH):

Una malattia caratterizzata dalla presenza di grasso nel fegato e da sintomi di infiammazione e distruzione delle cellule epatiche.

Quali sono i segni e i sintomi del fegato grasso?

La maggior parte delle persone non presenta alcun sintomo, pertanto queste condizioni non sono facili da diagnosticare.

Coloro che manifestano sintomi possono:

  • Sentirsi stanco o malato in generale
  • Soffrono di dolore nel quadrante superiore destro dell’addome
  • Sperimenta la riduzione del peso

I seguenti sono sintomi di una malattia del fegato grasso più grave:

  • Ittero
  • Lividi
  • Urina scura, stomaco ingrossato, vomito con sangue e feci nere
  • Prurito della pelle

Cause della malattia del fegato grasso

Il fegato grasso è spesso causato da una combinazione di cause nel tempo.

Le seguenti sono le cause più comuni di fegato grasso:

  • Essere obesi o sovrappeso, in particolare nell’addome (pancia)
  • Diabete mellito di tipo 2 o insulino-resistenza
  • Avere livelli elevati di colesterolo o trigliceridi nel sangue
  • Consumo eccessivo di alcol

I motivi meno comuni includono:

  • Una tiroide ipoattiva
  • Alcuni medicinali
  • Avere la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)
  • Complicazioni che si sviluppano nella tarda gravidanza.

Diagnosi della malattia del fegato grasso

Il medico può prescriverti i seguenti esami per scoprire se soffri di malattia del fegato grasso:

  • I test di funzionalità epatica e l’imaging epatico vengono utilizzati per rilevare e monitorare malattie e danni al fegato. Gli enzimi sono proteine ​​presenti nelle cellule del fegato. Quando queste cellule vengono distrutte, gli enzimi vengono rilasciati nel flusso sanguigno e possono essere quantificati. Quando il fegato è danneggiato, i livelli di questi enzimi aumentano al di sopra del normale.
  • I test di valutazione della fibrosi vengono utilizzati per determinare l’entità delle cicatrici epatiche (fibrosi). Questi esami del sangue producono un punteggio che stima il livello di cicatrici o fibrosi nel fegato.
  • Un profilo lipidico viene utilizzato per valutare i grassi nel sangue come colesterolo e trigliceridi.
  • Vengono eseguiti altri esami del sangue per escludere altre cause di FLD, come l’epatite C e la malattia di Wilson (una rara malattia ereditaria).

Trattamento per la malattia del fegato grasso

Sebbene non esistano medicinali autorizzati per la NAFLD, la malattia del fegato grasso può essere gestita al meglio con cambiamenti nello stile di vita.

La perdita di peso è solitamente la prima linea di trattamento. Aiuta nella riduzione del grasso, dell’infiammazione e delle cicatrici nel fegato. Perdere solo dal 3% al 5% del peso corporeo può ridurre la quantità di grasso nel fegato. Se hai molto peso da perdere, un’altra possibilità è l’intervento chirurgico per la perdita di peso.

Devi anche smettere di bere e fumare. È l’unico metodo per proteggere il danno epatico dal peggioramento. Potresti anche essere in grado di invertire alcuni dei danni al fegato che si sono già verificati. Discuti le tue opzioni con il tuo medico.

Auto-cura per la malattia del fegato grasso

Cambiamenti nello stile di vita che possono aiutare:

  • Aumenta la tua attività fisica. Cerca di essere attivo per almeno 30 minuti tutti i giorni della settimana. Se stai cercando di perdere peso, potresti scoprire che fare più esercizio fisico è utile. Tuttavia, se al momento non ti alleni in modo costante, consulta prima il tuo medico e inizia lentamente.
  • Sii gentile con il tuo fegato. Evita di fare qualsiasi cosa che lo faccia lavorare di più. Evita l’alcol. Prendi i farmaci da prescrizione e da banco esattamente come indicato. Prima di tentare qualsiasi terapia naturale, consulta il tuo medico. Il semplice fatto che un prodotto sia naturale non implica che sia sicuro.
  • Riduci il colesterolo. Segui una dieta a base vegetale, fai esercizio fisico e prendi i farmaci come indicato. Ciò mantiene i livelli di colesterolo e pressione sanguigna.
  • Controlla il tuo diabete. Controlla i livelli di zucchero nel sangue e prendi i farmaci come indicato dal tuo medico.
  • Mangia cibi sani. Limita i cibi ricchi di grassi, i grassi saturi, nonché i cibi e le bevande con molti zuccheri raffinati (come bibite zuccherate, bevande sportive, succhi e gelati). Optare per una dieta ricca di fibre, antiossidanti e acidi sani. Consumare alimenti a basso indice glicemico come frutta, verdura e cereali integrali.

Pensieri conclusivi

La malattia del fegato grasso è caratterizzata da un accumulo di grasso nel fegato. Una delle cause di questa sindrome è il consumo eccessivo di alcol. L’altra forma, più comune, non ha una causa definita, ma l’obesità e il diabete possono aumentare il rischio di svilupparla. Fortunatamente, puoi prevenire o addirittura riparare i danni al fegato apportando cambiamenti nello stile di vita e nella dieta come mangiare più sano, fare più esercizio fisico e ridurre l’alcol.

Prenota oggi stesso il tuo check-up completo della salute del corpo