Microsoft Edge sta provando alcuni trucchi subdoli per diventare il tuo browser predefinito

Una nuova spinta per rendere Microsoft Edge il browser predefinito potrebbe lasciare disperati alcuni utenti aziendali.

La società ha rivelato che i collegamenti dalle sue piattaforme Microsoft Teams e Outlook ora si apriranno in Edge, anche se gli utenti hanno scelto un’opzione diversa come browser predefinito.

Ciò potrebbe lasciare gli utenti in attesa frustrati dopo aver fatto clic su un collegamento dalla piattaforma di videoconferenza o e-mail, poiché un Microsoft Edge inattivo si solleva dalle profondità del loro vecchio PC o laptop fornito di lavoro e si accende, portando a un enorme rallentamento in termini di prestazioni e calo di efficienza.

Il cambiamento è stato individuato nella nuova documentazione di supporto Microsoft da The Register, che ha cercato di attenuare il colpo per gli utenti promettendo che l’utilizzo di Edge sarebbe stato migliore per le app legacy di Outlook.

Andando avanti, i collegamenti del browser dall’app Outlook si apriranno nel riquadro della barra laterale di Microsoft Edge, che secondo la società è simile all’apertura di due schede affiancate.

“Microsoft è sempre impegnata a migliorare e semplificare le nostre esperienze di prodotto, offrendo un nuovo modo di utilizzare la classica app Microsoft Outlook su Windows e il browser Web Microsoft Edge”, ha scritto la società nel suo annuncio.

“Ciò ti consente di accedere, leggere e rispondere facilmente al messaggio utilizzando il tuo profilo autenticato corrispondente. Niente più passaggi di disturbo: solo la tua e-mail e il contenuto Web di cui hai bisogno per fare riferimento, in un’unica visualizzazione affiancata.”

Tuttavia, un portavoce di Microsoft ha dichiarato a The Register che gli utenti potranno scegliere tra continuare a utilizzare Edge o aprire futuri lanci all’interno del browser predefinito.

L’annuncio rileva inoltre che un cambiamento simile arriverà presto anche a Microsoft Teams, osservando: “In futuro, i collegamenti dai tuoi messaggi di Microsoft Teams si apriranno anche in Microsoft Edge per impostazione predefinita per aiutarti a rimanere impegnato nelle conversazioni mentre navighi sul Web .”

Lo stesso portavoce dell’azienda ha dichiarato a The Register che il cambiamento “… creerebbe un modo più semplice per gli utenti di Outlook e Microsoft Teams di ridurre il passaggio delle attività tra finestre e schede per rimanere concentrati”.

Gli ultimi dati di Statcounter mostrano che i continui sforzi di Microsoft per spingere gli utenti verso Edge potrebbero non avere l’effetto desiderato. Il suo rapporto più recente ha rilevato che Edge aveva perso il secondo posto nel mercato globale dei browser a favore dell’offerta Safari di Apple, che ora rivendica l’11,87% degli utenti, rispetto all’11% di Edge, sebbene entrambi siano molto indietro rispetto al leader in fuga Google Chrome (66,13%).