Microsoft ha appena reso il suo chatbot Bing AI molto migliore per i possessori di iPhone

Il chatbot Bing di Microsoft è ora più facilmente accessibile per gli utenti iOS grazie a un nuovo widget, inoltre l’intelligenza artificiale è stata potenziata per funzionare in modo più reattivo quando si utilizza l’input vocale su un iPhone.

Windows Central ha notato che Microsoft ha implementato un widget Bing Chat che può essere aggiunto alla schermata Home, consentendo di avviare una sessione con il chatbot con un semplice tocco. Questa è davvero un’abilità utile per gli utenti regolari di Bing AI su dispositivi iOS.

Per istruzioni su come aggiungere un widget alla schermata Home di iPhone, controlla qui.

Nel post sul blog di Bing che annuncia questa nuova funzionalità per iOS, Microsoft ci dice anche che ha fatto progressi su un altro fronte per i possessori di iPhone, vale a dire prestazioni migliori per il pulsante di input vocale sull’app mobile Bing (per iOS e Android). . Quando tocchi il pulsante, ora dovrebbe indicare che sta ascoltando all’istante.


Analisi: mettersi al passo con Android

Il widget è un tocco molto utile in termini di praticità per gli utenti regolari su iPhone e porta l’esperienza di Bing Chat alla pari con la versione Android (che aveva già questa funzionalità).

Nel complesso, Microsoft sta impostando un ritmo di sviluppo piuttosto rapido con la sua Bing AI, poiché vengono compiuti notevoli progressi su base settimanale, con entrambe le incarnazioni mobile e desktop del chatbot.

Per quanto riguarda quest’ultimo, abbiamo appena visto che Microsoft ha portato l’input vocale sui PC desktop (in precedenza questa era una funzionalità solo per dispositivi mobili). L’idea è di creare un’esperienza di chat più naturale con il chatbot di Bing, permettendoti di parlare con l’intelligenza artificiale e di fargli rispondere anche tramite parole pronunciate.