MoviePass è tornato, migliore e forse più confuso di prima

MoviePass ha fatto il suo tanto atteso ritorno con il lancio di un nuovo servizio in abbonamento negli Stati Uniti.

Abbiamo visto per la prima volta il servizio come beta limitata fino a settembre 2022. Sembra che la versione attuale sia per lo più la stessa dell’originale, anche se è un po’ più espansiva. Il modo in cui funziona è che paghi un canone mensile per guardare un certo numero di film nelle sale senza dover acquistare un biglietto. Ci sono quattro livelli con prezzi che vanno da $ 10 fino a $ 40. Tuttavia, invece di offrire alle persone un numero fisso di film che possono guardare in un mese, MoviePass opta per un sistema di crediti con ogni livello che offre agli utenti un importo fisso da utilizzare.

Il livello Basic da $ 10 offre il minimo, con 34 crediti che consentono alle persone di guardare da uno a tre film al mese. Il piano standard da $ 20 offre 72 crediti per tre o sette visualizzazioni al mese. Premium ($ 30 al mese) dà 113 crediti per cinque a undici film.

Il piano più costoso, $ 40 Pro, concede 640 crediti consentendo alle persone di guardare fino a 30 film in 30 giorni. Puoi pensare a Pro come al “successore spirituale” del precedente (e disastroso) versione di MoviePass.

Costi variabili

Un rappresentante di MoviePass ci ha detto che il costo (in crediti) di un singolo film è legato al “giorno della settimana” più a che ora stai guardando, anche se non ha fornito ulteriori dettagli. Afferma un recente rapporto di TechCrunch I martedì sono i più economici mentre i fine settimana di apertura sono una delle opzioni più costose. I crediti inutilizzati vengono trasferiti al mese successivo. Il CEO dell’azienda Stacy Spikes ha dichiarato a TechCrunch che le persone “possono avere fino a un massimo di due mesi di crediti inutilizzati” sul proprio account.

Questi prezzi sono per l’utente generico negli Stati Uniti. I piani sono più costosi se vivi nel sud della California o nell’area metropolitana di New York. Basic costa $ 20, Standard costa $ 30, Premium costa $ 40 e Pro costa $ 60 senza possibilità di acquistare un livello più economico, secondo un rappresentante dell’azienda. Ma gli utenti in quelle aree ottengono circa il doppio del numero di crediti. Standard, ad esempio, offre 140 a Los Angeles invece di 72.

Disponibilità

Per quanto riguarda il motivo per cui MoviePass sta adottando questo sistema, la società afferma che consente ai membri di “scegliere il piano che meglio si adatta alle loro abitudini di visione e al loro budget”. L’idea è che tu sia un frequentatore occasionale di teatro o un nerd del cinema, c’è qualcosa per tutti.

Ci sono un paio di cose che non abbiamo ancora menzionato. Non puoi guardare Film in 3D con l’abbonamento, anche se ci sono piani per includere presto “schermi di grande formato e premium” (presumibilmente IMAX). Il servizio è supportato da oltre 4.000 teatri in tutto il paese. UN elenco completo di ogni posizione può essere trovato sul sito ufficiale. Il servizio è ora aperto, giusto in tempo per il Memorial Day. Questa vacanza dovrebbe fornire un interessante banco di prova per MoviePass.

Abbiamo chiesto allo stesso rappresentante se potevano fornirci numeri esatti su quanto costerà guardare un film perché questa è l’unica informazione che stranamente manca in tutto questo. E se ci sono piani per un lancio internazionale. Questa storia verrà aggiornata in un secondo momento.