Preparati a portare la tua chat Bing AI dal desktop al dispositivo mobile, senza ricominciare da capo

Microsoft sta lavorando a un altro aggiornamento considerevole per Bing AI con questo round che va sui dispositivi mobili. L’ultimo lotto arriva poche settimane dopo a precedente annuncio di vari miglioramenti del desktop e abbiamo molto da coprire.

A partire dall’app Bing stessa, gli utenti potranno aggiungere un widget Bing Chat alla loro “schermata iniziale iOS o Android”. Ciò ti dà accesso diretto all’intelligenza artificiale con la possibilità di digitare la tua query nella finestra di testo o selezionare l’icona del microfono per porre la domanda verbalmente. Puoi ricominciare da capo con una nuova chat o continuare con una vecchia poiché Microsoft sta abilitando le “conversazioni continue tra piattaforme” frequentemente richieste. Quindi ora una conversazione tenuta con Bing sul desktop può continuare sui dispositivi mobili e viceversa.

L’ultimo Bing L’aggiornamento vede l’intelligenza artificiale ottenere un nuovo supporto per più paesi e lingue, il che lo apre a più persone in tutto il mondo. Sfortunatamente, nel post non è stato incluso un elenco di tutto il nuovo supporto (anche se l’abbiamo chiesto). Microsoft afferma inoltre di aver “migliorato la qualità delle chat non in inglese”. Tuttavia, la società non ha fornito dettagli sul livello di miglioramento.

Supporto in espansione

Passando alla seconda app, SwiftKey avrà una funzione Compose per aiutarti a scrivere testi “secondo i parametri che suggerisci”. Questi parametri includono l’oggetto, il tono, la lunghezza e il formato con quello finale utile per la stesura delle e-mail. Ovviamente puoi modificare quelle bozze. Sono state aggiunte anche due nuove suonerie a SwiftKey – Witty e Funny – portando il totale a sei. Quindi, se vuoi che Bing crei delle battute strabilianti su papà, puoi (assicurati solo di usare questo potere con saggezza). Per finire, il traduttore basato su AI su Android migrerà su iOS “entro la prossima settimana” o giù di lì.

IL Applicazione browser Edge sta ottenendo la chat contestuale che consente agli utenti di porre una domanda a Bing in base al contenuto che stanno visualizzando. L’esempio fornito è che puoi chiedere all’IA quale sarebbe il miglior vino da abbinare a una ricetta che stai guardando o fargli scrivere un riassunto di un articolo che stai guardando. Anche l’apprendimento sarà reso un po’ più semplice grazie alle azioni di testo selezionate. Evidenziando una parte di testo si aprirà una conversazione con Bing in cui spiegherà l’argomento in dettaglio completo di “fonti citate”.

E, ultimo ma non meno importante, ogni singola chat di gruppo Skype avranno accesso all’IA generativa. Tutto quello che devi fare è taggarlo inserendo “@Bing” in una discussione.

Disponibilità

Le date di rilascio di tutte queste funzionalità sono ovunque, motivo per cui non sono state menzionate prima. L’aggiornamento Skype, lo strumento SwiftKey Compose e il widget Bing verranno rilasciati questa settimana (settimana del 14 maggio 2023). La prossima settimana assisteremo a conversazioni continue insieme allo strumento Traduttore. Tutto il resto è sconosciuto a parte un vago “presto”.

Abbiamo chiesto a Microsoft se poteva fornirci le date per le funzionalità non menzionate oltre a un elenco dei paesi e delle lingue appena supportati. Questa storia verrà aggiornata in un secondo momento.

Mentre ti diamo un’occhiata all’elenco di CercaGratis di migliori strumenti di intelligenza artificiale per il 2023 per vedere di cosa è capace la tecnologia. Non sono solo assistenti o generatori di contenuti.