Stufo dell’atteggiamento del chatbot Bing AI? Ora puoi cambiare la sua personalità

Il chatbot Bing di Microsoft offre ora una scelta di personalità per tutti gli utenti, con il completamento del lancio del selettore della modalità chat di Bing.

Questa notizia è stata condivisa su Twitter da Mikhail Parakhin, capo della divisione Advertising and Web Services di Microsoft, come notato da MS Power User.

Vedi altro

Come puoi vedere, al momento del tweet, il 90% degli utenti di chatbot di Bing aveva il selettore di chat a tre toggle che ti consente di passare tra tre diverse personalità per l’IA (Preciso, Bilanciato o Creativo).

Il restante gruppo di controllo (10%) ha poi ricevuto il selettore nel corso della giornata di ieri, quindi tutti dovrebbero averlo ormai. Questa è una buona notizia per coloro che desiderano più opzioni quando si tratta delle risposte del chatbot alle loro domande.

All’inizio di questa settimana, abbiamo visto altri lavori sull’intelligenza artificiale per ridurre quelle che vengono chiamate “allucinazioni” (dove il chatbot fornisce informazioni imprecise o semplicemente commette un errore). Ci sono stati anche ritocchi per garantire che i casi in cui Bing semplicemente non riesce a rispondere a una query si verifichino meno spesso.

Anche se va tutto bene, sembra che in quest’ultimo caso ci sia un nuovo ostacolo che è stato introdotto con l’ultima versione del chatbot che ha il selettore della personalità, vale a dire un messaggio di errore “qualcosa è andato storto” durante l’interrogazione dell’intelligenza artificiale basata su ChatGPT .

Nel thread di Twitter sopra, ci sono alcune lamentele in questo senso, quindi si spera che questo sia qualcosa che Microsoft sta già indagando.


Analisi: creativo per la vittoria? Forse per ora…

Senza dubbio ci sarà molta sperimentazione con le modalità di chat per determinare esattamente come queste tre personalità sono diverse.

Finora, l’impostazione “Creativa” sembra ottenere il feedback più positivo, e questo è probabilmente quello per cui molti utenti di Bing stanno cercando. Semplicemente perché è qui che l’intelligenza artificiale ha più libertà di espressione e quindi sembrerà più umana, piuttosto che la modalità “Precisa” che è più simile a una risposta diretta a una query di ricerca. (Probabilmente in qualche modo sconfiggendo il punto di avere un’intelligenza artificiale che esegue le tue ricerche, comunque).

“Balanced” è una via di mezzo tra i due, quindi può tentare i fan del compromesso, naturalmente.

Il feedback iniziale indica che in modalità creativa Bing fornisce risposte più dettagliate, non solo aggiungendo un tocco più personale, ma apparentemente rimpolpando le risposte a una maggiore profondità. Sarà utile e probabilmente porterà a questa scelta più popolare. Tanto più che questa impostazione è dove otterrai le risposte più interessanti – o forse occasionalmente eccentriche, o addirittura stravaganti.

Microsoft potrebbe aver bisogno di cercare di lavorare sull’impostazione Balanced per essere una scelta più convincente, in particolare se vede che il traffico è fortemente sbilanciato verso l’opzione Creative.

Detto questo, è probabile che quest’ultimo sia popolare in parte legato a quanto sia nuova l’intelligenza artificiale, attirando persone curiose e che vogliono solo scherzare con il chatbot per vedere cosa possono far dire a Bing. Quel tipo di utenti si annoierà senza dubbio di giocare con l’intelligenza artificiale in poco tempo, dando un’immagine diversa dell’utilizzo della personalità quando la polvere si sarà un po’ più calma.

Ad ogni modo, modificare le personalità di Bing è qualcosa che senza dubbio accadrà su base continuativa, e alla fine potremmo anche avere più opzioni oltre a queste tre iniziali. Dai, Microsoft, vogliamo tutti vedere “Angry” Bing in azione, o forse un chatbot “Disilluso” (o che ne dici di un’ambientazione “Apocalypse Survivor”?). NO?