Vision Pro di Apple potrebbe essere impossibile da acquistare, e non solo per il suo prezzo

Sapevamo che mettere le mani su Apple Vision Pro sarebbe stata una sfida, a meno che tu non abbia $ 3.499 di riserva (circa £ 2.800 / AU $ 5.300) in giro. Ma anche se sei in grado di permetterti le cuffie VR super costose potresti comunque essere sfortunato, poiché i nuovi rapporti suggeriscono che Apple produrrà numeri limitati quest’anno.

Questo secondo un rapporto di Bloomberg, che cita un articolo del Financial Times protetto da paywall in cui si afferma che Apple deve ripensare i suoi obiettivi di vendita per Vision Pro, poiché probabilmente non sarà in grado di realizzarne quanti erano inizialmente previsti.

Apparentemente Apple aveva sperato di vendere un milione di cuffie nel 2024, ma fonti di Apple e Luxshare, che è attualmente l’unico produttore delle cuffie, affermano che faranno fatica a produrne 400.000, mentre i fornitori di componenti chiave di Vision Pro hanno suggerito che Apple potrebbe essere in grado di realizzare solo circa 150.000 con le parti richieste.

Ciò segue i rapporti all’inizio di quest’anno secondo cui Apple potrebbe essere in grado di produrre solo 300.000 Vision Pro nel suo primo anno di vendita e che la stessa Apple aveva previsto che avrebbe venduto solo circa 100.000 cuffie. Per fare un confronto, Meta’s Quest 2 ha venduto circa 8,7 milioni di unità nel suo primo anno intero di vendita.

Non vale nulla che questi ultimi rapporti si basino su fughe di notizie non confermate, e mentre Apple potrebbe avere difficoltà a raggiungere i suoi obiettivi ora, quella situazione potrebbe cambiare e Apple e Luxshare potrebbero essere in grado di accelerare la produzione. Inoltre, se l’Apple Vision Pro non si rivela estremamente popolare tra i consumatori, 100.000 unità potrebbero essere tutto ciò di cui Apple ha bisogno per soddisfare la domanda; i numeri di produzione bassi diventerebbero un problema solo se l’auricolare vendesse come frittelle.

Cosa potrebbe causare i problemi di produzione di Apple?

L’auricolare VR di Apple potrebbe avere difficoltà a prendere la corona VR da Meta

Quindi, in che modo Meta è in grado di produrre milioni di visori VR all’anno mentre Apple, secondo quanto riferito, sta lottando per realizzarne una frazione? Non lo sappiamo per certo, ma ci sono un paio di ragioni possibili e segnalate per i presunti problemi di produzione di Vision Pro.

Per prima cosa, Meta è nel gioco della realtà virtuale da un po’ di tempo e, di conseguenza, ha pipeline di produzione consolidate e ha anche una migliore comprensione di quanto saranno popolari i suoi gadget grazie ai dati di vendita che risalgono al 2016. , quando è stato lanciato l’originale Oculus Rift. Apple sta volando alla cieca in una certa misura: questa è la sua prima incursione nella tecnologia XR (un termine generico per realtà virtuale, aumentata e mista) e non sa ancora come andranno le cose. Limitando la produzione c’è un rischio molto minore che finisca con magazzini pieni di un gadget che nessuno vuole comprare.

Inoltre, Vision Pro di Apple non è come gli altri visori VR, e questo non è semplicemente dovuto all’eterea “differenza Apple” che rende la sua tecnologia così attraente per i fan. Il Vision Pro ha funzionalità che non abbiamo mai visto prima nei visori VR, soprattutto non tutti confezionati insieme. Dispone di due display micro-OLED che vantano una risoluzione più elevata rispetto agli attuali migliori visori VR, un display esterno che può mostrare gli occhi di chi indossa il visore tramite la sua tecnologia EyeSight, una fotocamera 3D per mappare il volto di una persona o un oggetto e uno stuolo di altri sensori per facilitare il tracciamento delle mani di nuova generazione, solo per citarne alcuni.

Mettere tutto questo nel visore è una sfida, secondo gli addetti ai lavori che hanno familiarità con la situazione, causando bassi rendimenti di produzione del Vision Pro – leggi: è lento da produrre e un certo numero di visori di Apple potrebbe avere difetti che significano che non possono essere venduto.

Come abbiamo accennato, non sapremo quanto sarà facile per gli aspiranti acquirenti mettere le mani su Apple Vision Pro fino a quando non verrà lanciato nel 2024. Quando sarà in vendita, vorrai fare sicuro di aver letto la nostra recensione pratica di Apple Vision Pro e di aver verificato la concorrenza (come Meta Quest Pro) per sapere se ne vuoi uno o meno, poiché potresti dover muoverti rapidamente se vuoi ordinarne uno prima dello stock si esaurisce.