WhatsApp è pronto ad aiutare la maggior parte di voi a mettere a tacere le fastidiose chiamate spam

WhatsApp sta adottando un approccio più proattivo per filtrare lo spam in quanto potrebbe presto iniziare a silenziare automaticamente le chiamate provenienti da numeri sconosciuti.

La funzione è opportunamente chiamata Silenzia chiamanti sconosciuti, secondo WABetaInfo, dando agli utenti la possibilità di scegliere se desiderano o meno telefonate da persone al di fuori dei loro contatti. Troverà la sua casa nel menu delle impostazioni dove può essere attivato o disattivato in qualsiasi momento. Una volta attivato, WhatsApp non avviserà più gli utenti delle chiamate da numeri casuali, ma l’ID chiamante può ancora essere trovato sia nell’elenco delle chiamate che nel centro notifiche se vuoi davvero sapere chi era.

Come sottolinea WABetaInfo, Silence Unknown Callers potrebbe anche affrontare un difetto in Funzionalità delle community di WhatsApp. Il problema è che chiunque in un gruppo può ottenere i numeri di altre persone abbastanza facilmente contattando il creatore della community o un amministratore per poi avviare lo spam chiamando tutti. D’altra parte, l’elenco completo dei partecipanti a una community e i loro numeri sono visibili al creatore in modo che anche loro possano trarre vantaggio dalla situazione. La segnalazione e il blocco funzionano sicuramente, tuttavia, non c’è nulla che possa fermare la prima ondata di spam; almeno per ora.

Puoi provare tu stesso Silence Unknown Callers scaricando l’ultima beta di WhatsApp per Android che puoi fare unendoti al Programma beta di Google Play Store. Al momento non è noto se la funzione arriverà o meno su iOS né conosciamo la sua data di lancio ufficiale.

Nei lavori

Insieme al silenzio dei chiamanti sconosciuti, WhatsApp è attualmente in fase di test una varietà di altre nuove funzionalità per Android. Quello grande è una nuova visualizzazione divisa sui tablet che consente di visualizzare l’elenco delle chat quando si apre una chat, le schede di stato o si effettua una chiamata. Sembra simile alla versione del browser di WhatsApp. Inoltre, la versione beta consentirà agli utenti di provare la scheda Stato riprogettata che ora supporta Newsletterl’altra grande funzionalità in arrivo della piattaforma.

Ci sono alcune modifiche per WhatsApp per iPhone, ma sono molto meno incisive. Probabilmente il più grande cambiamento nella versione beta di iOS è il menu degli allegati chat ridisegnato che è già presente nell’app per Android. E un nuovo strumento per la creazione di adesivi che trasforma le immagini in adesivi. Non molto per i possessori di iOS in questo momento, ma almeno di recente hai ottenuto un’esclusiva modalità picture-in-picture per le videochiamate.

Assicurati di controllare l’elenco recentemente aggiornato di CercaGratis di migliori app antivirus per Android se vuoi sapere come aumentare la sicurezza.