Windows 11 è appena diventato un aggiornamento allettante per i possessori di iPhone

Gli utenti di Windows 11 stanno ora ricevendo Phone Link per iOS, quindi quelli con un iPhone saranno in grado di collegare il proprio telefono al desktop.

In precedenza, la funzionalità era in fase di test, ma con l’arrivo completo sui PC Windows 11, ora tutti possono dare un’occhiata. In effetti, è un lancio globale, con Microsoft che annuncia che Phone Link per iOS è in entrata in 39 lingue in 85 mercati.

Phone Link per iPhone può essere utilizzato per ricevere notifiche, chiamate e messaggi sul tuo PC desktop e, come riportato in precedenza, ciò significa che puoi utilizzare iMessage su un dispositivo Windows 11.

Il piccolo problema qui è che potresti non vedere ancora la funzione sul tuo PC Windows 11. L’implementazione sta avvenendo in fasi, quindi solo un numero limitato di utenti sarà in grado di ottenere Phone Link per iOS in questo momento, ma non passerà molto tempo prima che tutti siano coperti (torneremo su questo momentaneamente).

Per coloro che hanno ottenuto la funzione, durante l’installazione dell’app Phone Link, vedrai l’opzione per l’iPhone (oltre che per Android ovviamente, con cui Phone Link ha sempre funzionato). Tieni presente che dovrai eseguire iOS 14 o versioni successive.


Analisi: Microsoft sta procedendo con cautela qui

Sembra che Microsoft sia piuttosto cauta riguardo a questo lancio, con la società che ammette di aver intenzionalmente scelto un “approccio conservativo” per rilasciare l’aggiornamento nel suo annuncio post sul blog.

Quanto tempo impiegherà Microsoft a rilasciare Phone Link per iOS esattamente? Ci è stato detto che la funzionalità verrà implementata per tutti a metà maggio, quindi lo scenario peggiore è che aspetterai tre settimane (o comunque dovrebbe essere così).

Dovrebbe valere la pena aspettare, ci promette Microsoft, poiché finora il gigante del software ha ricevuto feedback piuttosto positivi dai tester interni.

Chiaramente, tuttavia, l’esperienza di Phone Link su iOS è molto più limitata che su Android, con solo le basi che vengono trasmesse al desktop (non tanto per colpa di Microsoft quanto di Apple, ovviamente). Come notato, c’è il supporto iMessage che è bello vedere, ma anche questo è barebone e, ad esempio, non otterrai la cronologia completa dei messaggi o sarai in grado di utilizzare l’intera gamma di funzionalità di iMessage.

Tuttavia, anche l’esperienza Android su Phone Link è limitata in qualche modo, poiché alcune delle funzionalità più interessanti sono solo per i telefoni Samsung, il che è stato a lungo un problema per molti utenti.