Suggerimenti per l’acquisto di occhiali da sole Ray-Ban

Proteggere gli occhi dai dannosi raggi UV del sole è importante, quindi perché non farlo con stile con gli occhiali da sole Ray-Ban? Dal 1937, Ray-Ban è noto per i suoi occhiali, in particolare per gli occhiali da sole  Aviator. Gli occhiali da sole firmati possono rendere più glamour qualsiasi outfit e regalarti un look sofisticato, soprattutto durante l’estate.

Continua a leggere per suggerimenti su come acquistare occhiali da sole Ray-Ban adatti al tuo tipo di viso e proteggere la pelle e gli occhi.

Acquista Aviator per un look classico e retrò.

Gli occhiali da sole da aviatore Ray-Ban sono affascinanti su quasi tutti perché hanno un look aerodinamico e lenti ampie e colorate. Gli occhiali da sole Black Ray-Ban da aviatore sembrano sempre sofisticati, ma puoi anche cercare montature con lenti traslucide verdi, viola, blu chiaro o oro per un ambiente trendy e casual.

Come le celebrità

Indossati dalle celebrità di Hollywood dalla loro introduzione più di 50 anni fa, i Wayfarer Ray-Ban ti regaleranno un look classico e iconico ogni volta che li indossi. Questi occhiali da sole firmati sono facilmente riconoscibili grazie alla loro struttura spessa e quadrata e al loro colore nero, ma i Wayfarer Ray-Ban sono anche disponibili in tartarugato, rosso, bianco, azzurro e molti altri colori oggi.

Lenti  polarizzate

Per ridurre il bagliore del sole mentre guidi, fai canottaggio o partecipi ad altri sport all’aperto, acquista gli occhiali da sole polarizzati Ray-Ban che si adattano al tuo stile e proteggeranno i tuoi occhi. Gli occhiali da sole avvolgenti proteggono i tuoi occhi dal sole, così come gli occhiali polarizzati Ray-Ban con lenti ampie. Trova gli occhiali da sole con lenti marroni o grigi per una svolta sulle tradizionali lenti nere e cerca i classici stili Ray-Ban in opzioni polarizzate in modo da non dover sacrificare la moda per la funzionalità.

Stili uomo e donna

Sorprendi tuo marito con un paio di occhiali da sole da uomo Ray-Ban per il suo compleanno o per un regalo di Natale. Aviator e Wayfarer sono entrambi classici, ma è anche possibile acquistare gli occhiali da sole da uomo Ray-Ban con un look sportivo o stili creati per uno stile di vita attivo, come il Daddy-O o il Cockpit. Acquista occhiali da sole Ray-Ban da donna per tua moglie o tua figlia come il regalo estivo perfetto. Gli occhiali da sole avvolgenti sono adatti per quasi tutti, e gli Aviator sono uno stile popolare per gli occhiali da sole Ray-Ban da donna perché non passano mai di moda.

Consigli per uno shopping sicuro

Quando si fa shopping on line è molto importante scegliere siti sicuri e affidabili, onde evitare di incappare in truffe e frodi molto frequenti in internet.

Ecco una serie di consigli utili.

  1. Dare la preferenza a marche popolari o siti certificati: quando si sceglie di acquistare un prodotto on line, è buona prassi affidarsi a siti sicuri e conosciuti , verificando la presenza di certificati di sicurezza quali TRUST e VERIFIED / VeriSign Trusted che permettono di validare l’affidabilità di un sito web.
  2. Se si acquista da smartphone o tablet utilizzare le app ufficiali dei negozi online: in tal modo si evita di essere indirizzati su siti truffaldini o siti clone che potrebbero catturare i dati finanziari e personali inseriti per completare l’acquisto.
  3. Il sito è affidabile se utilizza sistemi di sicurezza internazionali (quelli contrassegnati dal lucchetto in basso a destra sullo schermo . Inoltre l’indirizzo del sito deve iniziare sempre con https, con la s finale. esempio: https://www.centroscontostore.it
  4. Leggere le condizioni di vendita: Una volta verificata l’attendibilità del sito di e-commerce, prima di iniziare la procedura di pagamento, è opportuno controllare attentamente le condizioni di vendita e le modalità di consegna e in caso di dubbi contattare direttamente il venditore.
  5. Occhio all’imballaggio: una volta arrivato il prodotto a casa, è bene verificare l’integrità dell’imballaggio e aprirlo con cura, senza distruggerlo, in modo tale che in caso di restituzione possa essere riutilizzato

Comprare online richiede attenzione per le frodi.

Quando decidete di acquistare un prodotto online lo fate non solo per la comodità del processo, ma anche perché siete sicuri di poter spuntare un prezzo migliore.

Scegliere antivirus e broswer completi e aggiornati: è bene navigare in rete in maniera protetta con un buon antivirus installato nel proprio computer. E’ necessario inoltre per la ricerca di oggetti on line e confrontare i vari prezzi aggiornate il browser internet all’ultima versione perché ogni giorno nascono nuove minacce per la tua sicurezza che lo possono rendere vulnerabile.

Il prezzo allettante potrebbe corrispondere a un prodotto diverso da quello che desiderate, oppure, ancora peggio, a un tentativo di rubare i dati delle vostre carte.

Leggere sempre i commenti e i feedback di altri acquirenti: prima di acquistare è buona prassi leggere i commenti e i feedback degli utenti che si possono trovare in rete in forum appositi.

Se non conoscete il sito, comprate in contrassegno o attraverso una carta prepagata. Evitare di diffondere i propri dati di pagamento a terze parti di cui non si conosce molto è fondamentale per la sicurezza degli stessi. Un altro sistema molto sicuro è PayPal!

Dietro ad un sito deve esserci un vero negozio: Il sito da cui acquistare deve avere riferimenti specifici come un numero di telefono fisso, un indirizzo fisico e ulteriori dati per contattare l’azienda. In tal caso si può verificare l’effettiva esistenza dell’azienda

Controllare le recensioni.

Quando si fanno acquisti online le recensioni ci permettono di capire se il determinato prodotto corrisponde davvero a descrizione, e soprattutto, è adatto alle personali esigenze di chi compra. Le recensioni aiutano a capire se, per esempio, la taglia è realistica oppure la qualità del prodotto è soddisfacente.

A volte questi prezzi sono così convenienti da sembrare troppo belli per essere veri. E volete saperlo? Probabilmente non corrispondono a realtà. Fate attenzione ai siti non affidabili o ai siti che non conoscete dove gli oggetti sembrano costare davvero troppo poco.

Attenzione, però: le recensioni non sono oro colato! Leggerle con il giusto spirito critico ci permetterà di focalizzare l’attenzione sulle vere criticità. Ad esempio, qualcuno potrebbe aver dato due stelle su cinque a un prodotto perfettamente valido per un problema di consegna isolato dovuto al corriere. Una simile valutazione non si focalizza sulla qualità, ma su un piccolo disguido che potrebbe non ricapitare più.

Prendersi tempo e cercare con attenzione

Comparazione dei prezzi. Quando si compra online è necessaria un po’ di ricerca. Sarà sufficiente prendere lo stesso prodotto e cercarlo su più siti web affidabili per capire qual è il negozio dove costa meno. Attenzione alle spese di imballaggio e di spedizione, che potrebbero far lievitare un conto apparentemente molto conveniente!

Utilizzare per il pagamento soprattutto carte di credito ricaricabili: per comprare on line basta una carta ricaricabile e basta indicare pochi dati come il numero della carta, la data di scadenza della carta e l’indirizzo per la spedizione della merce, ma ami altri dati come il numero del conto o la password.

Quando si acquista on line usando la carta di credito è bene controllare periodicamente l’estratto conto e in caso di anomalie, contattare subito il proprio istituto di credito per bloccarla e fare denuncia.

Ormai lo shopping online è entrato nelle nostre vite da parecchi anni, portando con sé una ventata di freschezza, opzioni sempre più vaste e soprattutto la comodità di ricevere a casa i prodotti che si desiderano senza scomodarci a uscire.

olio rhutten
olio rhutten

Come aprire i preferiti in nuova scheda su Chrome

Sembrerebbe la cosa più logica del mondo, quando si clicca su un preferito lo si vuole aprire in una nuova scheda . Se anche voi la pensate così allora sarete impazziti a trovare il modo con Chrome

Mi sono letto tutti gli articoli che ci sono in giro , ma nessun plugin fa esattamente questo, ed il consiglio migliore che ho trovato era di usare CTRL mentre si cliccava sul link , funziona ma è una bella rottura

ho rovistato nelle opzioni di Chrome .. ma nulla

La soluzione è usare un browser praticamente identico a Chrome, infatti usa lo stesso motore, gli stessi add-on ma ha alcune opzioni in più fra cui opzioni per le schede

SLIMJET

( download )

Finalmente con SlimJet possiamo avere qualche opzione di personalizzazione …

Come aprire i preferiti in nuova scheda su Chrome Slimjet

Dal menù impostazioni cercate

Opzioni Schede

e poi flaggate:

Crea automaticamente una nuova scheda quando è inserita una url

l’ avevo selezionato per fare in modo che scrivendo un url sulla barra mi aprisse direttamente una nuova scheda… e poi ho scoperto che apre in una nuova scheda qualsiasi preferito !

Il che è logico visto che il preferito è un url

In questo modo usando SlimJet potrete godere della splendida funzione di aprire tutti i preferiti in una nuova scheda . Un Browser che è identico a Chrome, potrete anche loggarvi e sincronizzarlo col vostro accunt  Google … tutto più comodo e veloce da usare e più personalizzabile !

Disfunzione erettile , cosa bisogna sapere

La disfunzione erettile (DE) è un problema medico diffuso che interessa almeno un uomo su dieci. La sessualità rappresenta un aspetto molto importante della vita di ogni uomo e da parecchio tempo, ormai, va ben oltre la sua funzione biologica legata alla riproduzione.

I problemi relativi alla sessualità a parere di andrologo roma possono provocare la rottura di relazioni e possono essere superati completamente solo se entrambi i partners comunicano francamente fra loro e se desiderano davvero risolvere il problema.

Che cos’è la disfunzione erettile?

La DE si definisce come l’incapacità di raggiungere o mantenere una erezione sufficientemente rigida e prolungata per avere un rapporto sessuale soddisfacente. Non è sinonimo di infertilità né di eiaculazione precoce. È un problema che può insorgere a qualsiasi età, sebbene sia più frequente dopo i quarant’anni.

Quanto è diffusa la disfunzione erettile?

A tutti gli uomini può capitare, in qualche momento della vita, di non riuscire a raggiungere o mantenere l’erezione. Questo accade soprattutto se si è stanchi, stressati oppure sotto l’influenza di alcolici o durante una malattia importante.

La DE persistente è poco frequente negli uomini giovani, ma aumenta dopo i 40 anni di età; si è di recente dimostrato che il 50% circa degli uomini di età compresa tra i 40 e i 70 anni soffra di qualche forma di disfunzione sessuale.

Questo aumento dell’incidenza è influenzato da numerosi fattori come il fumo, il diabete, l’ipertensione arteriosa, le cardiopatie, l’ipercolesterolemia, la depressione e molti dei farmaci usati per il trattamento di queste malattie.

disfunzione erettile

Quali sono le cause della disfunzione erettile?

Possono essere suddivise in cinque gruppi principali di cause:

  1. vascolari: sono molto frequenti e sono caratterizzate dal fatto che il sangue non entra o non resta intrappolato all’interno del pene. I fattori di rischio per le cause vascolari sono il fumo, l’ipertensione arteriosa, il diabete, le cardiopatie e gli elevati tassi di colesterolo nel sangue;
  2. neurologiche: queste provocano l’interruzione del messaggio trasmesso dal cervello al pene (es. lesione del midollo spinale, sclerosi multipla, chirurgia pelvica radicale);
  3. ormonali: sono cause più rare rispetto alle altre qui riportate e possono essere ricondotte alla mancanza di ormoni sessuali maschili (ipogonadismo) oppure all’aumento di un ormone ipofisario quale la prolattina;
  4. psicologiche: in questo caso il meccanismo del pene è normale, ma l’erezione è inibita da problemi di carattere emotivo che vanno dalla semplice ansia, alla depressione, ai problemi psichiatrici maggiori. Anche lo stress, di qualsiasi tipo, può influenzare negativamente la prestazione sessuale
  5. farmaci: molti farmaci, in particolare quelli usati per il trattamento dell’ipertensione arteriosa, le malattie cardiache e i disturbi psichiatrici, possono interferire con la capacità di avere un’erezione.

Quali sono gli esami da effettuare?

È opportuno eseguire un semplice esame del sangue, per valutare parametri come glucosio, colesterolo e vari ormoni e un esame delle urine, in modo tale da escludere o meno la presenza di diabete, ipercolesterolemia, malattie endocrine o di pertinenza internistica.

A questo punto gran parte dei pazienti non necessita di ulteriori indagini.

Un esame sicuramente più invasivo e più costoso, ma che consente di individuare con certezza la causa del problema è l’ecocolordoppler penieno dopo farmacoinfusione.

Esso consiste nella valutazione ecografica dell’apparato vascolare penieno durante l’erezione, ottenuta mediante la somministrazione per via intracavernosa di specifiche sostanze vasodilatatorie.

Questo esame deve essere eseguito solo se lo specialista ne vede una chiara indicazione.

Quali sono le cure?

Gli approcci terapeutici sono diversi e spetta al medico andrologo individuare la cura più adatta al singolo paziente:

  • terapia di coppia;
  • terapia ormonale;
  • farmaci orali: il sildenafil (VIAGRA) è la prima pillola che abbia dimostrato una chiara efficacia nel trattamento di numerosi casi di disfunzione erettile. Sono in commercio farmaci analoghi (LEVITRA, CIALIS) che agiscono sul pene aumentando l’apporto sanguigno e facilitando il mantenimento dell’erezione.
  • Altri tipi di trattamento possibili sono la somministrazione intracavernosa di alprostadil, l’uso di dispositivi vacuum (creano una erezione artificiale sotto pressione negativa),
  • La chirurgia arteriosa, la chirurgia venosa e l’impianto di protesi.